Notizie

Torna “La Fattoria nel Castello”

Pubblicato il:

  • Luogo: MILANO
  • Data: 07/10/2019

Domenica 27 ottobre si apre a Milano il grande evento con protagoniste 40 aziende agricole lombarde e i loro prodotti. Previste eccellenze gastronomiche, tipicità, laboratori per bambini e degustazioni.

Appuntamento a Milano con le eccellenze gastronomiche lombarde e chi le produce. Domenica 27 ottobre prende il via “La Fattoria nel Castello”, grande mostra-mercato dei prodotti tipici della regione. L’evento si terrà in piazza del Cannone, nel Parco del Castello Sforzesco, a partire dalle ore 10 fino alle 18.

Protagoniste indiscusse saranno 40 aziende agricole provenienti da tutte le provincie della regione.  Al centro dell’attenzione l’esposizione di prodotti della campagna con una vasta gamma.

Ci saranno, infatti, frutta e ortaggi, miele e formaggi, marmellate, salumi e vino. Saranno anche ospitate alcune realtà imprenditoriali agricole di altre regioni, con le loro eccellenze gastronomiche. Previsti inoltre eventi per adulti e bambini come degustazioni condotte dagli imprenditori agricoli oltre a giochi e laboratori a cura delle fattorie didattiche. Tutto questo con lo scopo “di avvicinare città e campagna, favorendo la riscoperta di antichi sapori e fragranze dei prodotti genuini della filiera corta”.

“Nel corso della giornata si potranno acquistare i prodotti tipici delle campagne ma anche soddisfare le proprie curiosità parlando con chi il cibo lo crea” spiegano gli organizzatori. “Si potrà acquisire informazioni sulla qualità, la tradizione e la stagionalità dei prodotti dell’agro-alimentare e sul ruolo che l’agricoltura svolge per l’ambiente, per il territorio e in ambito sociale“.

L’iniziativa è organizzata da Cia-Agricoltori Italiani della LombardiaConfagricoltura Lombardia e dalle rispettive associazioni femminili Donne in Campo Lombardia e Confagricoltura Donna Lombardia, con il patrocinio del Comune di Milano.

Articolo di Sara Bellingeri – Comunicazione e Ufficio Stampa Agricoltura Sociale Lombardia 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *