Notizie

Gli Orti del Pellicano: quattro ruote in più a prova di chilometro zero!

Pubblicato il:

  • Luogo: LODI
  • Data: 11/08/2019

La realtà lodigiana si è dotata di un nuovo furgoncino ottenuto grazie al contributo della Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi. “Questo nuovo mezzo ci permette di preservare ancora di più la freschezza dei nostri prodotti” racconta il referente Marco Denti.

Freschezza e chilometro zero tutelati da una new entry a quattro ruote. Gli Orti del Pellicano,  progetto appartenente alla rete di Agricoltura Sociale di Lodi, affrontano l’estate 2019 con un nuovo mezzo funzionale e pratico. Si tratta di un furgone Fiat Fiorino a metano per il trasporto refrigerato, ossia dotato di apposita cella frigorifera.

Il mezzo è stato acquistato grazie al contributo erogato dalla Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi che ha accolto la proposta nel bando per progetti di utilità sociale. “Il furgoncino è stato inserito rapidamente nella filiera di produzione e distribuzione di ortaggi, uova, miele e composte – racconta Marco Denti, referente della comunicazione della realtà lodigiana.  “Già a partire da questa primavera ha permesso agli Orti del Pellicano di mantenere la freschezza di ortaggi e delle uova  durante la loro distribuzione e raggiungendo le varie destinazioni – spiega – È vero che le produzioni degli Orti del Pellicano sono a chilometro zero e indirizzate in gran parte al consumo sul territorio lodigiano ma l’utilizzo del furgone refrigerato garantisce al meglio l’integrità dei prodotti ortofrutticoli dalla raccolta al consumatore, soprattutto nel periodo estivo“. E soprattutto in questo periodo il caldo mette a dura prova la freschezza dei prodotti e il loro eventuale consumo, rischio messo totalmente a tappeto dal nuovo mezzo.

Importante ricordare che Gli Orti del Pellicano si occupano anche della distribuzione delle eccedenze che vengono cedute gratuitamente alla piattaforma alimentare del Centro di raccolta solidale. Il furgone viene inoltre utilizzato per il trasporto di sostanze alimentari destinate alla comunità “Il Pellicano” e recuperate grazie alla generosità delle donazioni sia in provincia di Lodi, attraverso il Banco Alimentare, che di Milano. Tutte iniziative che intrecciano l’obiettivo dell’anti-spreco con  quello della sostenibilità e della solidarietà affiancando progetti importanti e paralleli come quello dell’apicoltura.

Per ulteriori approfondimenti: www.gliortidelpellicano.blogspot.com.

Articolo di Sara Bellingeri – Comunicazione e Ufficio Stampa Agricoltura Sociale Lombardia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *