Notizie

Gli Orti del Pellicano inaugurano la Città delle Api

Pubblicato il:

  • Luogo: LODI
  • Data: 06/06/2019

La realtà della rete di agricoltura sociale di Lodi promuove progetti a sostegno della biodiversità. Appuntamento il 14 giugno a Rossate di Lavagna.

Attenzione per l’ambiente e sostegno della biodiversità. Il progetto “Gli Orti del Pellicano” della cooperativa “Il Pellicano”, facente parte della rete di agricoltura sociale lodigiana, sviluppa da tempo questo connubio di azione. Un intento che ha raggiunto importanti traguardi come l’inaugurazione della Città delle Api che avverrà venerdì 14 giugno, alle ore 10:30, a Rossate di Lavagna, frazione di Comazzo, in provincia di Lodi. Tra i promotori dell’evento anche la rete Agricoltura Sociale Lombardia.

Una delle attività maturate dagli Orti del Pellicano è, infatti, quella di apicoltura che si rivela un prezioso alleato dell’ambiente. “Nelle aree limitrofe alle coltivazioni abbiamo posizionato una dozzina di arnie, sia di tipo tradizionale che Top Bar, attorno alle quali, tra la fine dello scorso anno e l’inizio del 2019, sono stati sviluppati i primi corsi di apicoltura gestiti dai docenti del Pellicano, finanziati dal Rotary Club e promossi dalla Provincia di Lodi – racconta il responsabile della comunicazione del progetto, Marco Denti – L’attività di apicoltura coinvolge diverse persone con svantaggio e richiede una preparazione oltre che una responsabilità. Dai nuovi e intraprendenti apicoltori è emersa l’esigenza di avere spazi adeguati ed è così nata l’idea della Città delle Api. In collaborazione con il Parco dell’Adda Sud, che ha concesso lo spazio, abbiamo collocato una decina di arnie Top Bar. Queste andranno ad aggiungersi a quelle già presenti negli Orti del Pellicano costituendo un polo di apicoltura in rapida crescita oltre che un’importante riserva di biodiversità”.

Attualmente è stato raggiunto un totale di circa trenta arnie. La Città delle Api rappresenta un notevole ampliamento delle attività lavorative che comprendono la coltivazione degli ortaggi, la realizzazione di composte e passate, la produzione delle uova. Tutto questo integrando gli elementi di biodiversità all’interno dell’ansa del fiume Lambro dove sono collocati gli Orti del Pellicano e dell’area tra il canale Muzza e l’Adda dove è inserita la Città delle Api.

All’inaugurazione interverranno Domenico Bardelli, presidente del Rotary Club Melegnano, capofila nell’organizzazione dei corsi di apicoltura 2018/2019, e Giuseppe Castelvecchio, responsabile degli Orti del Pellicano. “La Città delle Api rappresenta una naturale conseguenza e un importante sviluppo dei corsi di apicoltura promossi in collaborazione con il Rotary Club” spiega Marco Denti.

I corsi realizzati a Lodi e in provincia di Milano hanno richiamato un pubblico numeroso e molti giovani. “Oltre alla parte teorica è stata prevista quella pratica con utilizzo di arnie Top Bar che sono più semplici da gestire oltre che più rispettose dell’ambiente essendo fatte in legno ed evitando lo sfruttamento delle api – evidenzia Marco Denti – Abbiamo coinvolto sia il nostro agronomo che gli apicoltori, i quali hanno insegnato a gestire un’arnia a livello domestico per produrre miele per la propria famiglia. L’apicoltura naturale familiare e urbana diffusa sul territorio costituisce una preziosa possibilità per aumentare la biodiversità. Resta importante diffondere la conoscenza delle api, preziose alleate della biodiversità in quanto rappresentano delle vere e proprie sentinelle dell’ambiente. Basti, ad esempio, pensare che nella loro cera si raccolgono le particelle dell’aria, dell’acqua e delle piante diventando così dei rilevatori precisi e attendibili dello stato reale di salute dell’ambiente circostante. Stiamo, infatti, studiando le potenzialità di questi aspetti per realizzare ulteriori strumenti a favore di un’economia circolare e consapevole. Abbiamo diversi progetti in cantiere”.

Nel corso dell’inaugurazione sarà anche presentata la prima produzione del miele d’acacia di quest’anno. Per ulteriori informazioni: www.gliortidelpellicano.blogspot.com.

Sara Bellingeri – Comunicazione e Ufficio Stampa Agricoltura Sociale Lombardia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *