Notizie

Agricoltura sociale Varese: progetti in via di sviluppo!

Pubblicato il:

  • Luogo: Varese
  • Data: 22/06/2018

Cascina Burattana e “Il Giardino del Sole” insieme ad altre realtà hanno superato la prima fase del bando “Coltiviamo Valore” con il progetto “Campo APErto: lavorare per la biodiversità”. Ce lo raccontano il coordinatore territoriale Stefano Verduci e la referente di Oikos Stefania Mazzaracca.

Varese segna nuovi goal sul fronte dei progetti di agricoltura sociale. Ben due cooperative della rete Agricoltura Sociale Lombardia – “Il Giardino del Sole” e Cascina Burattana, entrambe in veste di partner – insieme ad altre realtà hanno, infatti, superato la prima fase del bando Cariplo “Coltiviamo Valore” con il progetto dal titolo che è tutto un programma: “Campo APErto: lavorare per la biodiversità”.

La preziosa e particolare attività di apicoltura costituisce il fulcro dell’intera iniziativa che ha tra i suoi ingredienti principali i capisaldi della stessa agricoltura sociale: l’inserimento lavorativo di persone con svantaggio, la tutela dell’ambiente, la valorizzazione della biodiversità, lo sviluppo di attività di commercializzazione che supportino l’inclusione sociale e professionale. Capitanato in veste di ente capofila dal prestigioso Istituto Oikos onlus di Milano, attivo dal 1996 in Italia e nel mondo per la conservazione delle risorse naturali e lo sviluppo sostenibile (www.istituto-oikos.org), il progetto vede anche la partecipazione di altre importanti realtà quali: Comune di Varese, Parco Locale Interesse Sovracomunale Rile Tenore Olona, Associazione Produttori Apistici della Provincia di Varese, Fondo Ambiente Italiano, Sistema Bibliotecario Valli dei Mulini, Idrogea Servizi, Varese News Mondi Possibili.

In particolare le cooperative sociali “Il Giardino del Sole” e Cascina Burattana metteranno in piedi un’attività di trasformazione di prodotti come miele e pappa reale coinvolgendo lavorativamente persone con svantaggio e ragazzi con sindrome Down che già avevano fatto esperienza di tirocinio. Previsti in tutto ben 13 inserimenti lavorativi di persone con svantaggio.

Siamo fieri di aver aderito a questo progetto, soprattutto perché come cooperativa crediamo molto nel valore dell’inclusione lavorativa e nell’impegno di dare continuità a queste opportunità rivolte a persone con svantaggio - commenta a questo proposito Stefano Verduci, referente della coop “Il Giardino del Sole” e coordinatore della rete agricoltura sociale per il territorio di Varese – In particolare ci impegniamo da tempo per assicurare queste possibilità ai giovani con disabilità. Alcuni, infatti, lavorano da anni all’interno del nostro organico e questo garantisce un valore per noi e per chi è inserito sia professionalmente che socialmente consentendo un riconoscimento importante che coinvolge anche le famiglie”.

Per Istituto Oikos questo progetto è un nuovo stimolo – evidenzia a sua volta Stefania Mazzaracca, referente del progetto per Oikos – In Italia ci occupiamo soprattutto di biodiversità e lavoriamo per la connessione ecologica in provincia di Varese: poter interagire con nuove realtà e su questi temi cardine ci permette di creare una rete forte di soggetti sul territorio“.

Articolo di Sara Bellingeri – Comunicazione e Ufficio Stampa Agricoltura Sociale Lombardia

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>